BLU DI PRUSSIA    
     

Il Centro Artistico e Culturale BLUDIPRUSSIA è stato fondato nel 1991 da Carla Bordoni, Sergio Dangelo, Daniela Di Marco, Paola Grappiolo e presieduto, sino al 1998 da Elda Scotto. Sito in Albissola Marina, nella piazzetta recentemente dedicata a Nicolò Poggi, (illustre ceramista d’importanza storica), si è proposto sin dall’inizio, come crocevia per artisti, collezionisti, appassionati o semplici curiosi, per incontri e confronti, dando vita a stagioni espositive ed innovative nel panorama artistico delle Albisole.
Il BLUDIPRUSSIA ha presentato nel corso degli anni, mostre d’avanguardia di pittura e scultura d’artisti affermati ed esordienti, le cui attività si svolgono prevalentemente, al di fuori della realtà locale, tra queste ricordiamo quelle di: Giorgio Bulzi, Sergio Dangelo, Gianni Dova, Megumi Horii, Hsiao Chin, Marion Koenig, Stefano Pizzi, Arnaldo Pomodoro, Giancarlo Sangregorio, Michela Savaia, Antonio Terruzzi accompagnate tutte da curiosi cataloghi, di formato tascabile, di colore e grafica diversi in base allo stile dell’artista presentato e denominata “collana dell’Arcobaleno”. La collana con edizioni numerate testimonia l’attività del Centro ed evidenzia l’arte attuale con espressioni tra le quali: calligrafismo (Hsiao Chin), nuovo Nabi (Gianni Dova), humor (Stefano Pizzi), costruttivismo (Orazio Bacci), Zen scultoreo (Sangregorio), cromatismo (Michela Savaia), adimensionalismo (Tony Tedesco), nuova figurazione (Claudio Nicolini), segno materico (Arnaldo Pomodoro).
Il Centro Artistico e Culturale BLUDIPRUSSIA è un punto di riferimento ed un importante laboratorio di idee e progetti.
Non da ultimo,l’ideazione e l’organizzazione, insieme all’Associazione dei Bagni Marini delle Albisole, della manifestazione “Albisola SpiaggiArtE salpandoversoilduemila 1998” che ha visto, realizzare ventidue “Totem” in legno e ceramica sugli arenili ad opera di ventotto artisti, arricchendo il patrimonio culturale , artistico e turistico della riviera e del savonese.
Nel 1999, il Centro Artistico e Culturale BLUDIPRUSSIA, per statuto si rinnova, lo Presiede Paola Grappiolo e si arricchisce sia di collaboratori sia di progetti, proponendosi d’allargare il proprio intervento e più precisamente di:

1. promuovere e valorizzare la creatività dei suoi soci ed il loro operato nei campi dell’arte, spettacolo, musica e letteratura,

2. ideare, organizzare, coordinare eventi, manifestazioni ed esposizioni, seminari, incontri ricreativi, servizi, anche esternamente alla sede del proprio Centro,

3. fornire collegamenti per la conoscenza e l’interscambio d’informazioni e d’esperienze tra coloro che operano nel mondo dell’arte curandone l’aspetto della comunicazione e dell’immagine,

4. curare direttamente o indirettamente la redazione e l’edizione di materiale divulgativo delle attività artistiche realizzando un laboratorio creativo e un archivio in rete per i suoi associati.

5. favorire l’estensione d’attività culturali, artistiche ricreative anche in forma di collaborazione con altre associazioni ed organizzazioni democratiche.

6. avanzare proposte e collaborare con gli Enti Pubblici.

Letture poetiche, proiezioni, azioni estemporanee fanno di BLUDIPRUSSIA un crocevia, tra artisti, appassionati e curiosi.

 
Giorgio Moiso - scultura di pane 1998
Spiaggiarte 1998
Tavola Rotonda . arte contemporanea
SMS ART messaggi d'arte


 
Bludiprussia arte contemporanea Albissola Marina e-mail